archivio storico comunale archivio storico comunale
italiano español
 
» Home » Il Patrimonio » Istituto per la storia del risorgimento italiano » LA BELLA GIGOGIN
back LA BELLA GIGOGIN

Rataplan! Tamburo io sento

che mi chiama alla bandiera.

Oh che gioia, oh che contento,

io vado a guerreggiar!

 

Rataplan! Non ho paura

delle bombe e dei cannoni,

io vado alla ventura,

sarÓ poi quel che sarÓ.

 

E la bela Gigogin

col tromilerilerela,

la va a spass col s˛ spincin,tromilerilerÓ.

 

D quindici anni facevo all'amore.

Daghela avanti un passo, delizia del mio core!

A sedici anni ho preso marito.

Daghela avanti un passo, delizia del mio core!

A diciasette mi sono spartita.

Daghela avanti un passo, delizia del mio core!

 

La ven, la ven, la ven alla finiestra.

l'Ŕ tutta, l'Ŕ tutta, l'Ŕ tutta insipriada.

la dis, la dis, la dis che l'Ŕ malada

per non, per non, per non mangiar polenta,

Bisogna, bisogna, bisogna avŔ pazienza,

lassala, lassala, lassala maridÓ.

 

Le baciai, le baciai il bel visetto.

 Cium, cium, cium!

La mi disse, la mi disse: -Oh che diletto,

 Cium, cium, cium!

LÓ pi¨ in basso, lÓ pi¨ in basso in quel boschetto,

 Cium, cium, cium!

andrem, andrem a riposar.

 Ta-ra-ra-tÓ-tÓ.


Mappa del Sito
In Archivio
Nel Web
  Copyright ItCity ę
All rights reserved